Chi Siamo

Le edizioni Avanguardia 21 si propongono la diffusione e la valorizzazione del pensiero, delle pratiche e dei progetti d’avanguardia.

Per avanguardia si deve intendere non solo l’avanguardia artistica e letteraria (così come siamo abituati a concepirla in riferimento alla cultura del Novecento), ma ogni espressione, pratica, prodotto teso a re-interpretare e re-inventare la realtà contemporanea.

Le edizioni Avanguardia 21 sono nate nel 2011, ed hanno come obiettivi:

  • Lo studio delle avanguardie del Novecento, con particolare attenzione al Futurismo, Dada, Surrealismo, Letterismo, Fluxus, Situazionismo (ma senza trascurare altri movimenti, gruppi e personalità attive nel campo dell’innovazione e della sperimentazione artistica). Saranno privilegiati i contributi critici che porteranno nuove interpretazioni e in grado di aprire nuovi scenari ermeneutici.
  • Lo studio delle personalità che, a partire dai rispettivi campi di indagine (lettere, arti, scienze umane, naturali, matematiche, fisiche, sociali etc.), hanno aperto nuove strade, schiuso nuovi paradigmi, privilegiando un approccio alla conoscenza aperto, non settoriale.
  • La valorizzazione delle avanguardie e delle controculture contemporanee che portano avanti nei più diversi campi idee e progetti con un tasso di re-invenzione elevato.
  • La creazione di una rete che metta in comunicazione tutti coloro che in qualche modo sviluppano progetti innovativi nel campo della cultura, delle arti e delle scienze.

Avanguardia 21 vuole essere la dimostrazione che la cultura d’avanguardia, in epoca postmoderna, è oggi più che mai vitale.

Diverse pubblicazioni di Avanguardia 21 sono state adottate nelle Accademie di Belle Arti e nelle Università italiane.